Uomini&Business - Direttore Giuseppe Turani

Pubblicità

Il potere economico

  • Pericoli ad alta quota

    Le borse corrono verso vette inesplorate. I rischi aumentano. Meglio diversificare i portafogli.

    di ALESSANDRO FUGNOLI |

  • Dopo l'ottimo 2019, un 2020 volatile

    Spinte in alto l'anno scorso dalle politiche espansive delle banche centrali, le borse ora guardano a presidenziali Usa e tensioni in Medio Oriente.

    di Giordano Beani* |

  • Pronti per un altro Trump rally?

    Le presidenziali Usa saranno un catalizzatore per i mercati. La vittoria dei democratici potrebbe portare indietro gli indici. 

    di ALESSANDRO FUGNOLI |

  • Recessione da evitare

    Il peso per combatterla ricadrà di nuovo sulle banche centrali. Che però hanno armi sempre meno affilate. 

    di ALESSANDRO FUGNOLI |

  • Crolla la produzione tedesca

    A ottobre l'industria segna un tonfo del 5,3 per cento rispetto a un anno prima, dato peggiore dal 2009. 

    di Redazione |

  • Istat, Pil 2020 a +0,6%

    Dopo la frenata del 2019 (+0,2%) l'economia accelera il prossimo anno. Ma solo grazie a maggiori scorte. E la disoccupazione scende sotto il 10%. 

    di Redazione |

  • Dazi, l'intesa Usa-Cina è possibile

    Lo scrive l'agenzia Bloomberg, secondo cui l'accordo sulla fase 1 si realizzerà entro il 15 dicembre. Borse in rialzo.  

    di Redazione |

  • E se fossimo già in recessione?

    Si riducono le ipotesi di una brusca frenata nel 2020 dell'economia. Intanto le borse trovano ogni scusa per non scendere. 

    di ALESSANDRO FUGNOLI |

  • Export, si concentra al nord

    Il primato spetta alla provincia di Milano. Le imprese che esportano sono più affidabili e crescono di più.  

    di Redazione |

  • 6 motivi per essere ottimisti sul 2020

    L'incertezza si sta esaurendo. Dazi e Brexit fanno meno paura. Le politiche monetarie e fiscali restano espansive e la fiducia dei consumatori alta. 

    di Legg Mason |

  • Dazi, la telenovela continua

    Per motivi di politica interna, Usa e Cina non possono mostrare segni di debolezza. Per questo continuano a rinviare la firma dell'accordo.  

    di ALESSANDRO FUGNOLI |

  • Auto europea in recupero

    Immatricolazioni positive anche a ottobre (+8,7%) grazie a Germania e Francia. Ma il bilancio da inizio anno resta negativo (-0,7%). 

    di Redazione |

  • La Germania evita la recessione

    A sorpresa, il terzo trimestre mostra una crescita del Pil. Gli analisti vedono segnali di lenta ripresa dal 2020.

    di Redazione |

  • Così il governo uccide l'industria

    Ogni giorno chiudono 250 imprese. Servono misure coraggiose per un vero sviluppo industriale. Senza il quale l'Italia non potrà risollevarsi. 

    di Redazione |

  • Bruxelles gela l'Italia

    La Commissione europea dimezza le stime di crescita per il 2020, un altro anno di crescita quasi piatta (+0,4%). 

    di Redazione |

  • Pil meglio delle attese

    Nel terzo trimestre l'economia italiana è cresciuta dello 0,1 per cento sul trimeste precedente. Per il 2019 la crescita acquisita è +0,2 per cento. 

    di Redazione |

  • Fed taglia i tassi e va in pausa

    Difficile attendersi un ulteriore calo entro fine anno. A meno di un peggioramento dell'economia e dei rischi internazionali.

    di Redazione |

  • Il paradosso dell'auto elettrica

    Crescono gli investimenti ma la diffusione resterà modesta per i prossimi cinque anni. Mettendo a rischio i profitti delle case automobilistiche. 

    di Redazione |

  • Nuovo record per lo S&P500

    Trimestrali migliori delle attese e tregua sul fronte dei dazi spingono gli acquisti. In attesa anche del terzo taglio dei tassi da parte della Fed.

    di Redazione |

  • Le incognite dei consumi Usa

    Sono il pilastro dell'economia. A settembre sono inaspettatamente diminuiti. Forse a fine mese un nuovo taglio da parte della Fed. 

    di Redazione |