Uomini&Business - Direttore Giuseppe Turani

Pubblicità

Valentino sul podio delle quotabili

Furla e Stone Island al secondo e terzo posto. Ricavi e margini in crescita nel 2017 per le 80 società di moda e design della classifica Pambianco. 

di Redazione |

In un momento di incertezza per l’economia e per la borsa, parlare di società quotabili del made in Italy può apparire quasi fuori luogo anche se si tratta di aziende solide e dinamiche che presentano tutti i requisiti per accedere al listino. Fedele a un appuntamento giunto alle 13esima edizione, Pambianco annuncia la classifica delle società italiane del settore moda e design che nei prossimi 3/5 anni potrebbero sbarcare sull'azionario.

L’edizione 2018 de leQuotabili di Pambianco vede per la prima volta sul gradino più alto del podio la maison Valentino. Conquista il secondo posto Furla. E si piazza in terza posizione Sportswear Company (Stone Island). Fenomeno interessante è l’ingresso di ben 9 nuove realtà, tra cui Essemoda (Clayton) che entra in 22° posizione, Confezioni Peserico in 24° e Fashion Box (Replay) in 28°.

L’analisi per l’edizione 2018 ha selezionato 40 aziende del Fashion, 10 aziende del Beauty, 20 aziende del Design/Casa e 10 del settore Design/Rivestimenti. Nel 2017, il fatturato complessivo delle 80 aziende analizzate è stato pari a 24,6 miliardi di euro ed è cresciuto del 4,5 per cento rispetto a quanto registrato dalle stesse aziende nel 2016. L’Ebitda medio si è attestato a 16 per cento crescendo di 0,5 punti rispetto all’anno precedente. È inoltre interessante notare la concentrazione geografica che vede la Lombardia rappresentata da ben 26 aziende, l’Emilia Romagna da 25 e il Veneto da 9 aziende. Le prime tre regioni, dunque, rappresentano con 60 aziende su 80 ben il 75 per cento delle aziende eccellenti.

Tornando alla classifica, tra le aziende del Beauty ai primi 3 posti risultano Alfa Parf, al primo posto, al secondo posto AGF 88 (Pettenon) e Sodalis (Tesori D’Oriente) che conquista la terza posizione in classifica. Dichiara David Pambianco: “per questa 13° edizione de “leQuotabili”, abbiamo deciso per la prima volta di dedicare al settore beauty una classifica separata.” Interessante l’ingresso di due nuove realtà direttamente in posizioni di alta classifica, come Martelli (Proraso, Marvis) in 4°posizione, e Manetti&Roberts in 10°.

Tra le aziende del Design/Casa ai primi 3 posti risultano Design Holding (Flos, B&B Italia, Paulsen, Arclinea..), sul gradino più alto del podio, Minotti al secondo posto e Poltrona Frau Group (Poltrona Frau, Cassina, Cappellini…) che conquista la terza posizione in classifica. Anche nel settore Design/Casa sono entrate nuove realtà come IDB (Gervasoni, Meridiani, Groppi..) in 7°posizione, Rimadesio in 9° e Gessi in 17°.

Il podio del settore Design/Rivestimenti vede al primo posto Fin Twin (Florim, Cedit…), al secondo posto Iris Ceramica e Ceramiche Gresmalt conquista la terza posizione in classifica.