Uomini&Business - Direttore Giuseppe Turani

Pubblicità

Designer of the Year: Chiuri e Michele in lizza

Gli italiani alla guida di Dior e Gucci sono stati nominati ai prossimi The Fashion Award 2017. Il 4 dicembre a Londra il nome del vincitore.

di Redazione |

Maria Grazia Chiuri per Dior (nella foto in alto) e Alessandro Michele per Gucci sono i due stilisti italiani che si contenderanno il titolo di Designer of the Year. La rosa di candidati in lizza per il titolo più ambito, quello di stilista dell’anno, ai prossimi The Fashion Awards 2017 comprende infatti anche i loro nomi, insieme a quelli di Jonathan Anderson per Loewe, Phoebe Philo per Céline e Raf Simons per Calvin Klein.

A votarli una giuria composta da 2000 membri provenienti da 38 paesi e composta da personaggi del mondo della moda, del retail, della comunicazioni e della fotografia. Il vincitore sarà comunicato il 4 dicembre prossimo a Londra, nel corso della cerimonia presso la Royal Albert Hall, ad opera del British Fashion Council (BFC), in partnerhip con Swarovski.

«Siamo lieti di annunciare i candidati ai prossimi 2017 Fashion Awards. Questi fantastici talenti - ha dichiarato Nadja Swarovski, membro del consiglio direttivo Swarovski e sponsor principale dei premi - sono il meglio dell'industria mondiale della moda. I giovani designer sono il battito cardiaco della nostra attività, e spetta a tutti noi promuovere e sostenere la loro visione». Sono infatti nove le categorie che verranno premiare e tra queste anche quella di miglior stilista emergente, sia per la moda femminile che per quella maschile. 

Alessandro Michele è stato nominato anche nella categoria Accessories Designer of the Year insieme allo stilista italo-belga Anthony Vaccarello per Saint Laurent, mentre il Ceo di Gucci, Marco Bizzarri, compare nella categoria Business Leader. Entrano nelle nomination anche Fenty Puma di Rihanna e il brand di streetsyle newyorkese Supreme. Tra le modelle, si segnalano le sorelle Gigi e Bella Hadid, oltre a Kaia Gerber, figlia sedicenne di Cindy Crawford. Nomination anche per Winnie Harlow, la top con la vitiligine, e Adwoa Aboah, la modella anglo-ghanese neo avvocatessa fondatrice di Gurls Talk, il movimento in favore delle donne. 

Ecco la lista completa delle nomination a tutte e nove le categorie:

DESIGNER OF THE YEAR
Alessandro Michele per Gucci;
Jonathan Anderson per Loewe; 
Maria Grazia Chiuri per Dior;
Phoebe Philo per Céline; 
Raf Simons per Calvin Klein

BRITISH DESIGNER OF THE YEAR - WOMENSWEAR 
Christopher Kane per Christopher Kane; 
Erdem Moralioglu per Erdem;
Jonathan Anderson per JW Anderson;
Roksanda Ilincic per Roksanda; 
Sarah Burton per Alexander McQueen

BRITISH DESIGNER OF THE YEAR - MENSWEAR 
Christopher Bailey per Burberry;
Craig Green per Craig Green; 
Grace Galles Bonner per il Galles Bonner;
Jonathan Anderson per JW Anderson;
Martine Rose per Martine Rose

ACCESSORIES DESIGNER OF THE YEAR 
Alessandro Michele per Gucci;
Anthony Vaccarello per Saint Laurent; 
Demna Gvasalia per Balenciaga;
Jonathan Anderson per Loewe;
Stuart Vevers per Coach

URBAN LUXE BRAND 
Fenty Puma di Rihanna; 
Gosha Rubchinskiy;
Off-White;
Supreme;
Vetements

BRITISH EMERGING TALENT - MENSWEAR 
Ben Cottrell e Matthew Dainty per Cottweiler; 
Charles Jeffrey per Charles Jeffrey Loverboy;
Henry Holland per House of Holland;
Phoebe English per Phoebe English Man;
Samuel Ross per A-Cold-Wall 

BRITISH EMERGING TALENT - WOMENSWEAR 
Faustine Steinmetz per Faustine Steinmetz;
Matty Bovan per Matty Bovan; 
Michael Halpern per Halpern;
Natalia Alaverdian per Awake;
Rejina Pyo per Rejina Pyo

BUSINESS LEADER 
Adrian Joffe per Dover Street Market; 
Guram Gvasalia per Vetements;
Jose Neves per Farfetch;
Marco Bizzarri per Gucci;
Tom e Ruth Chapman per Matchesfashion.com

MODEL OF THE YEAR
Adwoa Aboah;
Bella Hadid;
Gigi Hadid;
Kaia Gerber;
Winnie Harlow