Uomini&Business - Direttore Giuseppe Turani

Pubblicità

Geox migliora la redditività

Ricavi stabili ma margini in forte aumento nel primo semestre dell'anno, grazie a un attento controllo dei costi e migliorata efficienza. 

di Redazione |

Geox archivia la prima metà dell’anno con ricavi in linea con il primo semestre 2016 e redditività in forte aumento: l’Ebit è salito a 17,5 milioni (3,9 per cento dei ricavi), contro i 4,6 milioni del primo semestre 2016 (1 per cento dei ricavi) mentre, al netto degli oneri e proventi atipici, l’Ebitda rettificato si è attestato a 41,2 milioni (9,1 per cento dei ricavi) contro 22,1 milioni del primo semestre 2016 (pari al 4,9 per cento dei ricavi). I conti hanno contìvinto gli analisti, che hanno promosso la società. 

«L’aumento della redditività conseguito è il risultato della costante attenzione alle efficienze operative, dello stretto controllo dei costi e della continua implementazione della strategia del Gruppo che pone in primo piano una crescita solida e profittevole», ha precisato in una nota Mario Moretti Polegato, presidente e fondatore del gruppo di calzature. 

«Geox – ha aggiunto – chiude il primo semestre con ricavi in linea con lo scorso anno, grazie in particolare al solido progresso registrato nel canale multimarca (+6,7%), alle ottime performance di Russia, Est Europa e Cina e al trend significativo del canale e-commerce, in crescita di oltre il 30% che, come previsto, hanno compensato l’ottimizzazione della rete dei negozi monomarca», sottolinea

I ricavi consolidati del primo semestre 2017 hanno registrato un incremento del 0,2 per cento a euro 451,1 milioni (-0,7 per cento a cambi costanti). Le calzature hanno rappresentato il 90 per cento dei ricavi consolidati, attestandosi a euro 408,2 milioni, in linea con lo scorso anno (-1.3 per cento a cambi costanti). L’abbigliamento è stato pari al 10 per cento dei ricavi consolidati attestandosi euro 42,9 milioni, rispetto a euro 40,2 milioni del primo semestre 2016 (+6,7 per cento; +5,4 per cento a cambi costanti).

Per quanto riguarda l’intero esercizio 2017, il management si attende una leggera crescita del fatturato complessivo e un aumento della redditività rispetto all’esercizio precedente. «Mi aspetto – ha precisato Mario Moretti Polegato – che il gruppo Geox consegua risultati positivi, grazie, in particolare, alla crescita del portafoglio ordini iniziale del canale multimarca per la prossima stagione autunno inverno 2017, in aumento dell'8%, alla prevista positiva espansione del margine industriale e all’attesa performance delle efficienze del business».

Al 30 giugno 2017 il numero totale dei “Geox Shops” era pari a 1.141 di cui 443 DOS. Nel corso del primo semestre 2017 sono stati aperti 36 nuovi Geox Shops e ne sono stati chiusi 56, in linea con il piano di razionalizzazione della rete dei negozi monomarca.