Uomini&Business - Direttore Giuseppe Turani

Pubblicità

Salvini in retromarcia

Non sa come uscire dal disastro di Sea Watch. Corridoio umanitario?

di Giuseppe Turani |

Mussolini, almeno, ebbe il coraggio di rivendicare il delitto Matteotti (uno dei più orrendi della storia italiana): l’ho fatto ammazzare io.

Salvini, che invece è solo un bauscia di paese, di quelli che dicono di averne fatte sette di fila con la moglie, mentre invece portavano a pisciare il cane, è uno specialista nel tirarsi indietro.

Tutti ricorderanno le sceneggiate, i tweet: dalla Diciotti non scende nessuno, devo difendere i confini della patria amata: da un centinaio di poveri cristi sfiniti mezzo a scorta armata, camionette e altro.

Poi, grazie al buon senso di Mattarella, sono scesi tutti e la patria è salva ancora oggi.

Ma i giudici di Catania lo vogliono processare per sequestro di persona, reato gravissimo.

Il bauscia allora indossa non so quale divisa e comincia a fare il cretino: sorrido, bacioni, tè, un po’ di Nutella, comunisti, pronto a fare l’ergastolo, ma non mollo di un millimetro.

Non ha calcolato (perché non è così furbo) che i 5 stelle devono votare perché vada a processo, loro sono giustizialisti, per l’honestà, per le gogne mediatiche e tribunalizie.

Allora il bauscia padano comincia a cagarsi sotto. E cambia registro. È stato un atto di governo, se processate me, dovete processare anche gli altri. Insomma, il vetro l’ho rotto io, ma tutti giocavano a pallone. Trascura il fatto che il tribunale dei ministri non fa processi politici o storici, ma accerta responsabilità penali individuali: lui ha dato gli ordini, lui deve rispondere. D’altra parte, di questo si è vantato fino a ieri. In un drappeggio ridicolo di divise.

Ma adesso, avendo capito che non possono tenere i 47 della Sea Watch in mare fin che il cielo li consumi, hanno preso a pensare: corridoio umanitario fino in Olanda (scelta da Salvini, a caso): cioè sbarcano, si mettono su un aereo e si sbattono in Olanda. Olanda che ha già detto che non ci pensa nemmeno.

Cioè il bauscia-idiota padano, l’uomo forte del terzo millennio, ha fatto un casino immondo e non sa come venirsene fuori.

Provate a immaginare il resto.