Uomini&Business - Direttore Giuseppe Turani

Pubblicità

"Andate a cagare"

Salvini e Di Maio si sono arresi perché in Europa si sono trovati tutti i paesi dell'Eurogruppo contro. La base comincia a protestare.

di Giuseppe Turani |

Hanno costruito una fortuna politica sulle bugie e sugli insulti, e non riescono a smettere. Infatti, nei loro siti i 5 stelle tendono a dire che il 2,04 di deficit è uguale al 2,4. Anzi, invece del 2 per cento si sono accordati sul 2,04 proprio per generare l’equivoco. Ma questo è ancora niente. Insistono nel dire che tutto è uguale a prima, che ci saranno reddito di cittadinanza e quota 100. Conte, che ha trattato la resa con Bruxelles, viene dipinto come un nuovo Garibaldi.

La realtà è molto diversa. Il taglio imposto dalla Commissione equivale a 6 miliardi di indebitamento in meno: quindi alla manovra mancano, adesso, almeno 6 miliardi. Ma non è finita: la Commissione vuole un altro taglio di 4 miliardi. Così, alla fine, saranno 10 i miliardi mancanti su una manovra di 30. In sostanza, Bruxelles ha ottenuto di far sparire un terzo della manovra dei dissennati gialloverdi.

C’è da chiedersi perché hanno accettato, dopo tanti mussoliniani me ne frego e non arretriamo di un millimetro. La spiegazione non è difficile. I nostri due cialtroni continuano a prendersela con i burocrati della Commissione (in realtà uomini politici esattamente come loro…), ma il problema vero era l’Eurogruppo, cioè l’insieme dei 19 paesi europei che hanno adottato l’euro come moneta. Ebbene, 18 si sono schierati, ripetutamente, contro l’Italia, spiegando che era giusto sanzionarla e che, anzi, bisognava fare in fretta e essere duri.

I nostri due balordi hanno capito che in Europa non potevano contare su un solo alleato. Gli amici sovranisti (di Salvini…) erano anzi i più duri, assai poco desiderosi di dover pagare, domani, per le sciocchezze di oggi dei nostri due spendaccioni governanti.

E così non è rimasta altra miserabile scelta che spedire il povero Conte (vero personaggio per tutte le stagioni …) a Bruxelles sventolando bandiera bianca.

Rimane da capire come la prenderanno gli elettori quando non vedranno arrivare niente o la metà della metà della metà di quello su cui avevano sperato. Uno, un anonimo elettore, il migliore analista politico del giorno, lo ha già scritto sulla bacheca FB di Salvini: “Andate a cagare. La manovra faceva già schifo prima, adesso…”.

Coraggio, ancora uno sforzo.