Uomini&Business - Direttore Giuseppe Turani

Pubblicità

Il potere economico

  • La Cina rialza la testa

    Si diradano le nubi sulla seconda maggiore economia del pianeta. Cresce oltre le attese il Pil del primo trimestre.

    di Redazione |

  • Segni di risveglio dalla Germania

    Bundesbank e Zew indicano una ripresa dell'attività economica nel primo trimestre. Ma restano ancora molte incertezze. 

    di Redazione |

  • Trump bacchetta la Fed

    Se l'economia rallenta, la colpa è di chi ha avuto fretta di rialzare i tassi: la campagna elettorale per le presidenziali è già iniziata. 

    di Redazione |

  • Lagarde, le riforme sono un imperativo

    La crescita rallenta e il momento appare delicato. Servono economie più resilienti e inclusive, sottolinea la numero uno del Fmi. 

    di Redazione |

  • Il Fmi vede un 2019 in frenata

    La crescita mondiale sarà del 3,3 per cento quest'anno, la più bassa dal 2009. L'Italia crescerà di appena lo 0,1 per cento. 

    di Redazione |

  • La recessione si avvicina. Oppure no

    L'inversione della curva dei redimenti non è più un segnale attendibile. Per Goldman Sachs il peggio per l'economia è alle spalle.

    di Redazione |

  • Bce nella trappola della liquidità

    Come il Giappone, l'Eurozona rischia di impantanarsi nella deflazione. Colpa anche di una popolazione che invecchia. 

    di Redazione |

  • Tassi Usa fermi per tutto l'anno

    L'economia si indebolisce e la Fed annulla i due rialzi indicati per il 2019. Ma le borse non festeggiano.

    di Redazione |

  • La frenata Usa mette in stand-by la Fed

    Economisti più cauti sulla crescita degli Stati Uniti. E una piccola percentuale crede ora possibile un taglio dei tassi entro fine anno. 

    di Redazione |

  • Brexit, prima vittoria per la May

    Il Parlamento autorizza la richiesta di rinvio. Ma la premier ha altri progetti: spera di far approvare l'accordo la prossima settimana. 

    di Redazione |

  • Ifo taglia il Pil tedesco a +0,6%

    La locomotiva d'Europa perde giri. Quest'anno sarà uno dei paesi con la crescita più bassa. Pesa il calo della domanda estera. 

    di Redazione |

  • Brexit, si va verso il rinvio

    Tra gli scenari possibili, l'ipotesi più temuta, quella di un'uscita dall'Unione europea senza accordo, appare la meno probabile.

    di Redazione |

  • Frena l'economia, borse in allarme

    Gli Usa creano meno posti del previsto. Crolla l'export in Cina. Mentre la Bce taglia le stime dell'Eurozona. 

    di Redazione |

  • Brexit ancora in alto mare

    A tre settimane dall'uscita dall'Europa, tutti gli scenari restano aperti. Decisivo il voto del parlamento inglese il 12 marzo.

    di Redazione |

  • La nuova road map della Bce

    L'Eurozona cresce meno delle attese. Draghi annuncia tassi fermi per tutto il 2019 e un maxi finanziamento alle banche (Tltro). 

    di Redazione |

  • Anche i ricchi piangono

    Quasi la metà dei 2153 miliardari della nuova classifica Forbes è più povero rispetto a un anno fa. Sul podio Bezos, Gates e Buffett.

    di Redazione |

  • Altri sei mesi di recessione

    I dati in uscita indicano che la contrazione del Pil sta proseguendo. A rischio i conti pubblici. Il 15 marzo il giudizio di Moody's. 

    di Redazione |

  • Passera porta in Borsa Illimity

    L'ex numero uno di Intesa Sanpaolo e Poste Italiane torna alla finanza con una nuova banca molto innovativa.

    di Redazione |

  • Il Pil 2018 si ferma a +0,9%

    L'Istat rivede al ribasso la stima preliminare. Brusca frenata rispetto al 2017 (+1,6%). Debito record al 132,1% del Pil. 

    di Redazione |

  • Svolta positiva sui dazi Usa-Cina

    Gli Stati Uniti congelano gli aumenti che sarebbero dovuti scattare l'1 marzo: l'accordo non c'è ma sembra vicino.

    di Redazione |

  • Troppi squilibri, l'Ue boccia l'Italia

    La manovra di bilancio non offre garanzie sufficienti per correggere il debito eccessivo e la bassa crescita. Bruxelles chiede misure urgenti.

    di Redazione |

  • Un anno bruttissimo

    La bolla comunicativa del governo sta per scoppiare. Mostrando la realtà di un paese in recessione a cuasa di un governo populista. L'analisi di Marco Fortis. 

    di Redazione |

  • Brexit, governo May in rivolta

    Almeno quattro ministri e decine di funzionari contro l'ipotesi 'no deal' e pronti a votare una mozione per ritardare il divorzio dall'Ue. 

    di Redazione |

  • Tassi Usa in pausa, per ora

    La Fed vede crescere i rischi al ribasso sull'economia. Ma i riflettori dei mercati sono sui colloqui Usa-Cina sui dazi. Borse incerte. 

    di Redazione |