Uomini&Business - Direttore Giuseppe Turani

Milano si prepara per la Fashion Week

Dal 21 al 26 settembre, la città diventa la capitale internazionale della moda. Un evento sempre più social. 

di Redazione |

71 sfilate, 90 presentazioni, 5 presentazioni su appuntamento e 31 eventi in calendario, per un totale di 176 collezioni: sono i numeri principali che caratterizzano la prossima Fashion Week milanese, in calendario dal 21 al 26 settembre, che vede sfilare le novità della moda femminile per la stagione primavera/estate 2017 dei principali brand internazionali. Sono attesi a Milano per l'evento 600 giornalisti e 800 buyer da tutto il mondo. 

Il 21 settembre l'inaugurazione ufficiale alla presenza delle istituzioni con l'apertura di "Crafting the Future: storie di artigianalità e innovazione", una mostra realizzata da Camera Nazionale della Moda Italiana con il supporto del Ministero dello Sviluppo Economico e dall’ICE, l'agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane. La mostra, curata da Franca Sozzani, avrà luogo presso il MUDEC - Museo delle Culture di Milano e sarà accessibile gratuitamente al pubblico fino al 13 Ottobre.

L'UniCredit Pavilion, quartier generale di Milano Moda Donna, ospita la terza edizione del progetto Fashion Hub Market: saranno in mostra le collezioni di 14 brand emergenti provenienti da tutto il mondo, ai quali CNMI offre un'occasione di networking, business e visibilità. Gli spazi del Fashion Hub ospiteranno inoltre, per la prima volta a Milano, l'opera "Prima scena - la presentazione", quadro specchiante realizzato da Michelangelo Pistoletto. L'opera, simbolo del progetto Cittadellarte Fashion BEST, sarà accompagnata dall'esposizione di alcuni fashion designer che hanno partecipato ai workshop di Best.

Grazie al protocollo d'intesa tra il Comune di Milano e CNMI, la Sala Cariatidi di Palazzo Reale sarà ancora una volta una delle location protagoniste di Milano Moda Donna, dove sfileranno Genny, Cristiano Burani, Uma Wang, Atsushi Nakashima, Vivetta, Leitmotiv, Alberto Zambelli e Stella Jean. Novità di questa edizione, la sala sfilate di via Savona 56, dove Wunderkind, Anteprima, Aigner, San Andres Milano, Lucio Vanotti, Piccione.Piccione presenteranno le loro collezioni.

La Fashion Week milanese diventa sempre più social. Potrà essere seguita live sul website milanomodadonna.it, con streaming delle sfilate, video e fotogallery delle collezioni, attraverso l'App di CNMI e sui profili social Twitter, Instagram (@cameramoda), Facebook, Pinterest, con aggiornamenti in tempo reale sugli eventi. Video delle sfilate e contenuti speciali saranno trasmessi anche sul maxischermo in Via Croce Rossa, oltre che su quello dell'UniCredit Pavilion in Piazza Gae Aulenti.

Un'altra importante novità è il restyling del sito ufficiale di Camera Moda, www.cameramoda.it con una nuova grafica e nuove sezioni. Inoltre, in occasione della settimana della moda, CNMI lancia il proprio profilo Snapchat: MFW_OFFICIAL.

Grazie inoltre alla collaborazione tra Twitter Italia e CNMI, sarà allestita all'interno dell'UniCredit Pavilion la Blue Room dedicata a Milano Moda Donna, dove si svolgeranno conversazioni con i protagonisti della moda attraverso l'AppTwitter Q&A. Insieme a Twitter, CNMI introduce #MFW, l'hashtag ufficiale presentato su un'installazione posizionata davanti al Fashion Hub.